CARATTERISTICHE DEL SERRAMENTO IN LEGNO

La storia racconta che il serramento per eccellenza è in legno, con le sue sfumature (una diversa dall’altra) e una personalizzazione dei profili, nelle cornici, piuttosto che nello stile classico, moderno, liberty.

Scegliendo un serramento in legno si acquisisce la consapevolezza di avere in casa un elemento naturale, quindi non si può essere ipocriti nell’affermare che non avrà nessuna alterazione di colore nel tempo, ne l’assenza di manutenzione.

Per questo l’utilizzo di legno di prima scelta, unicamente LAMELLARE,  l’impregnazione (tinta) con  sistema  “flow  coating”  con impianto robotizzato  in  elettrostatica per  garantire  una copertura di 600 micron, consentono una manutenzione del vostro serramento decisamente limitata.
Il legno, essendo per natura un pessimo conduttore di calore, affiancato a sezioni da 70 / 92 mm con 3 guarnizioni, assume caratteristiche ottimali anche per abitazioni dove l’esigenza di isolamento è più ambiziosa.

DATI TECNICI

  1. Profili con sezione minima da 82mm.

  2. Eccezionali valori di isolamento termico.

  3. Alto risparmio energetico.

  4. Non necessita di manutenzione.

  5. Tripla guarnizione.

PERSONALIZZAZIONE

La scelta di un buon serramento è caratterizzata da diversi elementi. L’utilizzo di materiali ottimi come doppi o tripli vetri, lo spessore del serramento sono tutte caratteristiche che vanno ad influire sull’isolamento della nostra casa. Con una casa ben isolata abbiamo notevoli risparmi di energia sia in inverno che d’estate, inoltre un considerevole abbattimento dell’inquinamento acustico.
Differenziate tipologie di esecuzione
Gamma cromatica
Design moderno ed elegante